CHISIAMO     EVENTI     GLIHOTEL     PHOTOGALLERY     COMEARRIVARE    
Tutti gli hotel a San Benedetto del Tronto
Hotel
Dino
3 stelle San Benedetto del Tronto
scheda
Hotel
Madison
3 stelle San Benedetto del Tronto
scheda
Hotel
Regent
4 stelle San Benedetto del Tronto
scheda
Hotel
Bahia
4 stelle San Benedetto del Tronto
scheda
Hotel
International
4 stelle San Benedetto del Tronto
scheda
Hotel
Sydney
3 stelle San Benedetto del Tronto
scheda
Hotel
Fenix
3 stelle San Benedetto del Tronto
scheda
Hotel
Marconi
3 stelle San Benedetto del Tronto
scheda
Hotel
Pineta
3 stelle San Benedetto del Tronto
scheda
Hotel
Calabresi
4 stelle San Benedetto del Tronto
scheda
Hotel
Poseidon e Nettuno
3 stelle San Benedetto del Tronto
scheda
testata_itinerari_offida.jpg

Un itinerario alla scoperta della media valle del Tronto dei vigneti e dei calanchi. Area d’interesse: storico - architettonica, paesaggistica

Continua...

Ascoli Piceno > Le Chiese
testata_chiese.jpg

Cuore nevralgico della città, il patrimonio artistico delle chiese di Ascoli non ha eguali nelle Marche. Le numerose chiese, sparse su tutto il territorio, testimoniano una millenaria tradizione religiosa ed artistica.

Continua...

San Benedetto del Tronto > Il Porto
porto.jpg

Non solo un motore economico, ma una porta aperta verso un mare generoso e rivolta alle mille culture del mediterraneo.

Il Porto di S. Benedetto è un'area vasta e attraente, dotata di servizi all'avanguardia per i diportisti, motonavi turistiche per gite in mare, decine di pescherecci tradizionali che quotidianamente portano pesce freschissimo al mercato ittico; e ancora la passeggiata mozzafiato del Molo Sud, il Museo del Mare con la sua esposizione di acquari, anfore, crostacei; il Circolo Nautico con il suo ambiente esclusivo, tanti nuovi locali sorti tra il porto e le vicinissime isole pedonali... tutto in pochi passi.


Continua...

testata_itinerari_acquasanta.jpg

Guida alla visita: itinerario per Acquasanta, Arquata e frazioni. Area d'iinteresse: storico-paesaggistica

La Salaria è una antica strada consolare che collegava Roma con i luoghi di produzione del sale sul mare Adriatico. Il percorso era già utilizzato, prima che dai Romani, dai Sabini e dai Piceni, per collegare Adriatico e Tirreno. Da Castrum Truentinum, che si trovava accanto alla foce del Tronto, la strada risaliva fino ad Ascoli per attraversare le montagne in direzione di Rieti. Proprio a ridosso dei monti Sibillini e dei monti della Laga si trovano due tra i più suggestivi abitati della Provincia di Ascoli Piceno.

Acquasanta Terme (a circa 20 km da Ascoli Piceno) deve il suo nome a sorgenti termali impiegate per le cure di varie patologie, in particolare quelle respiratorie. Il paese oggi è costituito da diverse piccole frazioni, indipendenti tra loro per tutto il periodo medioevale, tutte costruite in armonia con la natura circostante. La più antica testimonianza dell'esistenza del paese si deve addirittura alla Tavola Peutingeriana (http://it.wikipedia.org/wiki/Tavola_Peutingeriana), una carta geografica d'età romana, che mostrava tutte le strade dell'epoca. Lungo la Salaria è raffigurata Vicus ad Aquas, l'odierna Acquasanta.

Continua...

Prossimi eventi in Riviera