Nel Piceno - Hotel a San Benedetto del Tronto, Grottammare, Cupra Marittima - La riviera aperta tutto l'anno
CHISIAMO     EVENTI     GLIHOTEL     PHOTOGALLERY     COMEARRIVARE    
Merletto a Tombolo
merletto.jpg

Dal quattrocento un metodo caratteristico ed esclusivo per la tessitura del merletto

Il merletto a tombolo è il prodotto manifatturiero più rappresentativo della produzione di Offida, antico centro del Piceno, sin dal Quattrocento. Questo tipo di artigianato ha comunque un’espansione particolare nel Seicento, grazie soprattutto all’iniziativa delle monache benedettine che giungono ad Offida nel 1655 e si stabiliscono presso il locale convento di San Marco.  

I semplici strumenti da lavoro della merlettaia sono molto caratteristici. Un cuscino imbottito, il tombolo, posto sul suo speciale cavalletto, e i fuselli in legno, attorno ai quali si avvolge il filo, in cotone, lino, o anche canapa e seta. Quindi gli spilli, che fissano i fili e le coppie di fuselli al disegno, e un piccolo uncinetto. Due i movimenti principali, girare e incrociare.

Il disegno del merletto è ricavato da modelli disegnati su carta oleata, incollata su cartone poi perforato lungo i bordi. Abili ideatori ed esecutori di disegni operano in paese a servizio delle merlettaie.

Caratteristica del merletto a tombolo di Offida è la varietà di punti utilizzata dalle merlettaie per la realizzazione dei disegni. I più noti sono il punto Rinascimento, classico e dall’andamento geometrico. Il punto Venezia, mosso, ondulato e ricco, l’essenziale Cantù offidano, e il pregiato pizzo antico, complesso nella lavorazione, bellissimo e molto ricercato.

Tra i disegni più tipici, composizioni di forme geometriche, fiori, frutta, animali, o più complesse rappresentazioni di vicende del mondo antico. Caratteristica, quasi un simbolo delle merlettaie offidane e del paese, è una piccola farfalla, riprodotta in un volo leggero.

Le creazioni sono prodotte in molte forme e per usi differenti. I merletti sono usati per decorare tovaglie e lenzuola, per farne centri da mobile, per arricchire fazzoletti, abiti, camicie e guanti, per graziosi bijou. Ma anche segnalibro realizzati in merletto, decorazioni applicate su album fotografici, quaderni e diari finemente rilegati, e merletti che diventano piccole opere d’arte e d’arredamento racchiusi in cornici fatte e decorate a mano.

> Gli Artigiani

Pizzi a Tombolo di Gabriella Tassotti
prodotti di pregio lavorati a mano con strumenti classici
via A. Moro, 5
63035 Offida (AP)
Tel. 0736.880450 - Cell. 333.9685166
Email: tassottigabriella@tiscali.it
Ottavi Iolanda
pizzi a tombolo
Corso Serpente Aureo, 40
Cell. 320.7035058
Email: iolanda.ottavi@tiscali.it
www.iolandaottavi.com